Lista delle News:

5 per Mille all'Associazione ca' dei fiori onlus
News inserita il 05/04/2018

5 per Mille all'Associazione ca' dei fiori onlus

FESTA DELLA DONNA 2018
News inserita il 06/03/2018

FESTA DELLA DONNA 2018 ALLE ORE 15.00 presso il centro servizi "C. Cosulich" Casale sul Sile

CAFFE' ALZHEIMER 2018
News inserita il 06/03/2018

CAFFE' ALZHEIMER 2018 presso il centro servizi "C. Cosulich" ogni ultimo martedì del mese alle 18.00

le foto di Ca' dei fiori al concorso fotografico “ComuniCARE
News inserita il 24/01/2018

Concorso fotografico entro il 31 gennaio! Basta aderire al gruppo pubblico della pagina e votare la foto che preferite mettendo “mi piace” (https://www.facebook.com/groups/393210224452216/)

TEATRO AL CENTRO SERVIZI "C. COSULICH DI CASALE SUL SILE
News inserita il 24/01/2018

SIETE INVITATI VENERDI' 2 FEBBRAIO ALLE 15,30 RAPPRESENTAZIONE TEATRALE DEI DIPENDENTI DI CA' DEI FIORI ONLUS

Avvio del corso per OSS 28 settembre 2017
News inserita il 11/09/2017

Il 28 settembre prende avvio il corso per Operatori Socio Sanitari riconosciuto dalla Regione Veneto

GIOCHI SENZA BARRIERE DELL’ASSOCIAZIONE CA’ DEI FIORI onlus.
News inserita il 05/09/2017

DAL 13 AL 15 SETTEMBRE SI SVOLGONO I GIOCHI SENZA BARRIERE DELL’ASSOCIAZIONE CA’ DEI FIORI onlus.

OPEN DAY CENTRO DIURNO 25.04.2017 DALLE ORE 10.00
News inserita il 18/04/2017

Siete invitati all'OPEN DAY CENTRO DIURNO il 25.04.2017 dalle ore 10.00 a Casale sul Sile, via Bonisiolo 10

In casa di riposo l'app che fa parlare i libri
News inserita il 13/03/2017

Tribuna di Treviso, 25 febbraio 2017

Video di presentazione "APP LIBRO PARLATO LIONS"
News inserita il 13/03/2017

http://www.piavetv.net/2017/03/lassociazione-ca-dei-fiori-e-il-libro-parlato-lions/


Pagina:


La nostra missione




due strutture a servizio del territorio

la nostra missione è offrire un servizio efficiente che crei valore per il territorio e maggiore sostegno ai bisogni degli anziani. Siamo promotori di un dialogo partecipativo con tutti gli attori sociali, finalizzato al miglioramento della qualità della vita e alla salvaguardia del territorio circostante e ad instaurare rapporti sociali con gli anziani residenti. Per valorizzare il ruolo dell’anziano affinché venga percepito come risorsa per la comunità locale in quanto portatore di un sapere fatto di usi, costumi e abitudini di un tempo, attraverso una costante attività con gli istituti scolastici e le associazioni religiose e laiche del territorio.